2016 Sinodo Generale

Giorno quarto - XIV Sinodo Generale

P. Milton Zonta, Superiore Generale, ha presentato il suo rapporto ai partecipanti del Sinodo, delineando le aree che hanno bisogno di essere riconsiderate in modo da adempiere la nostra vocazione-missione salvatoriana. Questo include la revisione della Ratio Institutionis Generalis, il documento base sottostante il nostro programma di formazione. P. Milton anche ha incluso la necessità di ripensare alle nostre strutture ammnistrative in modo da rispondere in modo migliore alle esigenze di oggi. I partecipanti hanno trascorso l’ultima parte della mattinata in silenzio e in preghiera riflettendo sui rapporti e sulle informazioni ricevute sin dall’inizio.

Nel pomeriggio i piccoli gruppi hanno lavorato insieme con lo scopo di offrire alcune prime idee per portare avanti la preparazione del Capito Generale in base a quello che si è presentato dall’inizio del Sinodo fin ora. 

 

wwwsdsorg-General-Synod-2016-618x348
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1425x1900
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1072x1900
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1900x1065
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1900x1066
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1900x1068
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1900x1069
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1900x1071
wwwsdsorg-General-Synod-2016-1900x1425
wwwsdsorg-General-Synod-2017

Sostieni i nostri apostolati

Scopri come puoi farlo.

Iscriviti alla nostra newsletter

E ricevi notizie occasionali da noi.

P. Francesco Jordan SDS

Founder

Pensieri del Fondatore

Finché la Regina del cielo e della terra non venga onorata dappertutto, non t’è permesso riposare un momento.

Grandi Salvatoriani

SDS

La Casa Madre

Motherhouse

Curia Generalizia

Via della Conciliazione, 51
I - 00193 ROMA, ITALIA

Ufficio Roma, 47
Casella Postale 102
00193 ROMA, ITALIA

Policy:   PRIVACY || COOKIES
Informativa sulla privacy e sui cookie

Questo sito Web utilizza i cookie necessari al suo funzionamento e necessari per raggiungere i suoi scopi.
Accettando questo accetti la nostra politica sulla privacy e sui cookie.