Contattaci           

       

Il 16 aprile 2016 un terremoto di magnitudo 7.8. ha scosso la provincia ecuadoriana di Manabí, dove i Padri e Fratelli salvatoriani sono presenti nella città di Manta, accudendo regolarmente circa 10.000 parrocchiani. Secondo le stime, nella sola Manta le vittime sono 160 e i feriti si contano a migliaia, mentre nell’intera regione circa 500 persone hanno perso la vita, oltre 2.000 mancano all’appello e più di 20.000 hanno perso le loro case. Per fortuna, tutti i membri della comunità salvatoriana sono rimasti illesi; tuttavia, le aule costruite di recente per il catechismo – punto di riferimento per tanti tra i ragazzi della parrocchia – sono state distrutte.

 

I Salvatoriani a Manta hanno iniziato immediatamente a fornire assistenza ai cittadini senzatetto e traumatizzati; la Provincia Colombiana (a cui fa capo l’Ecuador) e l’ONG salvatoriana spagnola Amsala hanno entrambe lanciato campagne di raccolta fondi. SOFIA da parte sua ha chiesto dei fondi d’emergenza per l’acquisto e la distribuzione di beni di prima necessità, quali: acqua potabile, cibo, tende temporanee e materassi. La comunità salvatoriana di Manta sta coordinando i suoi sforzi umanitari con le autorità locali.

Foto: Manta – in fila per l’acqua

Fonte: http://www.eluniverso.com/

 

IMG-20160513-WA0001
IMG-20160513-WA0002
imgEcuador1
imgEcuador2
2016EcuadorSofia
IMG4959
IMG4960
IMG4961
IMG4962
IMG49642
IMG4963
IMG4965

Franciscus Jordan

Guai

a me, se io, O Signore, non ti faccio conoscere agli uomini!

Salvatoriani nel Mondo

Albania  Australia  Austria  Bielorussia  Belgio  Brasile  Camerun  
Canada  Colombia  Comore Congo  Ecuador  Filippine  
Germania  Guatemala  India  Inghilterra  Irlanda  Italia  
Taiwan  Tanzania  Ucraina  Ungheria  Venezuela